A.S.D. MEZZANO


PORTO RENO

CENTRO SPORTIVO "SABINO DI NUNNO"

REGOLAMENTO INTERNO - ATLETI

Tutti gli atleti tesserati per l’A.S.D. MEZZANO sono tenuti al rispetto del seguente regolamento.

NORME GENERALI

1. Tutti gli atleti, all'interno del centro sportivo di Mezzano, sono tenuti a tenere un comportamento di correttezza nei confronti della Società, dell’allenatore e dei propri compagni di squadra.

2. Tutti gli atleti sono tenuti ad avere la massima cura delle strutture, delle attrezzature e del materiale sportivo a disposizione. Il materiale sportivo consegnato ad ogni singolo atleta va conservato con la massima cura e restituito al termine della stagione sportiva.

3. Tutti gli atleti devono sottoporsi alla visita medica prevista per l’attività agonistica, pena l’impossibilità di partecipare alle partite.

4. In caso di infortunio gli atleti devono comunicare immediatamente l'accaduto all'allenatore della Società o ai Dirigenti della società.

5. Eventuali motivi di malumore o di recriminazione possono e devono essere discussi in maniera civile con l’allenatore e/o la Dirigenza della Società tramite incontri collettivi o privati.

6. Chiunque non riesca ad intervenire all’ultimo allenamento prima di una convocazione per una partita, si deve far carico di avvertire l’allenatore o un dirigente della sua assenza per la partita stessa.

NORME DURANTE GLI ALLENAMENTI

1. Le giornate, il numero e la modalità degli allenamenti è deciso dall'allenatore.

2. L’orario dell’inizio degli allenamenti va rispettato con la massima puntualità.

3. Gli eventuali ritardi e assenze agli allenamenti vanno comunicate tempestivamente (prima dell’inizio dell’allenamento) e giustificate all'allenatore, ai dirigenti o all'ufficio del Centro Sportivo (0544.523174)

4. Durante gli allenamenti ogni disposizione dell'allenatore dovrà essere messa in atto con la massima professionalità al fine di evitare disordini in campo e turbative all'interno del gruppo.

5. E' compito degli atleti aiutare l’allenatore a preparare all'inizio e raccogliere al termine le attrezzature necessarie per gli allenamenti, nelle modalità disposte dall'allenatore stesso.

NORME DURANTE LE GARE

1. Dall'orario di convocazione alle partite gli atleti sono tenuti a non utilizzare i cellulari, salvo particolari esigenze.

2. Durante le gare ogni disposizione dell’allenatore dovrà essere messa in atto con la massima professionalità al fine di evitare disordini in campo e turbative all'interno del gruppo.

3. Durante le gare gli atleti sono tenuti ad osservare un comportamento di correttezza nei confronti dell’arbitro, degli avversari e nei confronti del pubblico. Comportamenti irriguardosi, offensivi, minacciosi, violenti nei confronti dei soggetti sopra citati saranno repressi dalla Società nei modi che riterrà più opportuni.

4. Squalifiche commissionate dall'organo di Giustizia Sportiva per eventi causati da comportamenti di cui sopra saranno puniti con una sanzione da stabilire in base all'accaduto.

Ogni trasgressione a queste norme comportamentali che inficiano l’immagine della Società potrà essere possibile di richiami e sanzioni.

Tutte le notizie utili agli atleti sono affisse nell'apposita bacheca esposta di fianco agli spogliatoi.

 

IL PRESIDENTE

Bandi Veraldo